Premiazione Concorso letterario “Patrizia Brunetti”

 X edizione

 

L’Associazione culturale “Sena Nova”, che festeggia proprio nel 2017 il 20° anno di lodevoli e valide iniziative sociali e culturali nel territorio miseno, anche quest’anno ha tenuto e celebrato una significativa cerimonia di premiazione del Concorso letterario nazionale intitolato a Patrizia Brunetti, giunto alla X edizione ad 11 anni esatti dalla sua prematura scomparsa sabato 2 dicembre nell’accogliente sala ristorante dell’Albergo Bice, che sponsorizza generosamente il Premio. L’evento, condotto con impareggiabile regia e palpitante emozione dall’attivissimo Presidente di Sena Nova, è iniziato con i sinceri e sentiti ringraziamenti del prof. Camillo Nardini alla Giuria composta da Anna Annibali, Livia Di Marcelli ed Elisa Santelli per l’accurato, laborioso ed impegnativo lavoro di lettura e selezione delle numerose opere pervenute, alla Voce narrante, il poliedrico e garbato attore e regista teatrale Mauro Pierfederici, insostituibile e fedele presenza del Premio, al geniale maestro dr. Dario Pescosolido per le colonne sonore eseguite alla tastiera, nonché al pubblico composto da poeti partecipanti e premiati giunti da diverse regioni italiane, famiglie al seguito, autori locali e marchigiani, appassionati di Poesia. Dopo il discorso introduttivo del Presidente è partita la lunga presentazione degli autori premiati e selezionati sotto indicati, le cui poesie o brani narrativi sono stati letti di volta in volta con magistrale bravura interpretativa da Pierfederici, accompagnato in sottofondo dalle musiche sempre azzeccate e calzanti di Pescosolido:

VINCITORI SEZIONE POESIA – X EDIZIONE 2017

1° Premio Umberto Vicaretti, Roma  “Stabat Mater”

2° Premio – Flora Lalli, Campobasso “Utopia” ( premio ritirato dall’attore Giuseppe Di Mauro, che si è complimentato con il prof. Nardini e la Giuria per l’organizzazione impeccabile e la sicura qualità dei testi scelti)

3° Premio – Vito Massa, Bari“Gaza”

FINALISTI SEZIONE POESIA – X EDIZIONE 2017

Elvio Angeletti,Francesco Lorenzo Aricò,Sonia Camagni,Valtero Curzi,Francesco D’Andrea,Grazia Dottore,Ivan Fedeli,Giuliano Gemo,Verdiana Maggiorelli,Elisabetta Sancino

VINCITORI SEZIONE PROSA – X EDIZIONE 2017

1° PremioCrivellaro Marco, Negrar (VR) “La farfalla triste del Reich”

2° Premio – Isabella Gabusi, Montale (PT) “Lulli”

3° Premio – Caridi Giuseppe, Pontetaro di Noceto (Parma) “Afghanistan”

“FINALISTI” SEZIONE PROSA – X EDIZIONE 2017

Serena Campanalunga, Trani (BT), L’infermiere;Franco Casadidio, Terni, Quando arriverà la primavera,Giuliano Gemo, Montegalda (Vicenza), Sulla collina;Pietro Rainero, Acqui Terme,  Gallerie, Natascia Rota Bulò, Bergamo, La venditrice di parole;Gabriella Sabbioni Brunini, Spoleto (PG), L’illusione, Roberto Sospetti, Ascoli Piceno, La melopea dei rospi

PREMIO – X EDIZIONE 2017  “Opera segnalata”

Luigino Baretta, Una nuova alba (prosa, Europa Edizioni)

Marco Caputi, Storie di uomini e donne (prosa, Romana Editrice)

Luciano De Rosa, L’alba e il tramonto (prosa, Letizia Editore)

Luigi Di Nicolantonio, Le fantasie della solitudine (prosa, Ed. Albatros)

Enzo Marino, Belle pazzie e bugiarde aurore –Racconti tra Napoli e Casoria (A. Polidoro Editore)

Guido Rossi, Un ometto piccolo piccolo (Ed. Vertigo)

Claudio Uguccioni, L’oro di Dio (prosa)

Giuseppe Vanni, Paris Necker (poesie, Fara Editore)

PREMIO – X EDIZIONE 2017 “Al Merito”

° Iris Da Rold, 14 anni. San Pietro di Feletto (Treviso). La Giuria ha deciso di premiare Iris con la  pubblicazione gratuita del suo libro, Il mondo segreto di Ral.

Ilaria Occhionero, 17 anni. Roma, studentessa dell’Istituto “Gaetano De Sanctis”. Titolo del libro Una magica sfida.

PREMIO – X EDIZIONE 2017

“Riconoscimento Speciale Sezione Ragazzi”

Ilaria Fusco, 13 anni. Lacco Ameno (Napoli). Racconto “Una gita rocambolesca in barca”.

Antonio Monti, 13 anni. Forio d’Ischia (NA). Racconto: “La compagnia del tempo”.

PREMIO – X EDIZIONE 2017   “Autori delle Marche”

Elvio Angeletti, Marzocca Senigallia; Gabriele Andreani, Pesaro; Liliana Battaglia, Senigallia; Anna Maria Berni, Senigallia; Antonella Bruciatelli, Montignano, Senigallia; Martina Brunetti, Ancona; Sonia Camagni, Monsano; Angela Catolfi, Treia; Silvia Colonna, Fermo; Valtero Curzi, Senigallia; De Fanis Mario, Falconara; Luigi Di Nicolantonio, Falconara Marittima; Fulvia Foti, Macerata; Alessandra Gabbanelli, Porto Recanati; Tiziana Gabrielli, Camerino; Eugenio Gobbi, Ancona/Roma; Giovanni Grandoni, Cartoceto Lucrezia; Letizia Greganti, Marina di Montemarciano Marisa Landini, Marzocca Senigallia; Paolo Lacava, Fabriano; Salvo Lo Presti, Cupra Marittima; Lena Maltempi, Falconara; Fausto Mancini Amandola; Rita Marchegiani, Montecassiano; Maria Pia Marchetti, Ancona; Rita Fulvia Marconi, Ancona: Giovanni Mignini, Massignano (AP); Mario Monachesi, Macerata; Massimo Natalucci, Senigallia; Cesare Nisi, Ascoli Piceno; Franco Patonico, Senigallia; Fiorina Piergigli, Senigallia; Vincenzo Prediletto, Senigallia; Rita Reggiani, Ancona; Simona Riccialdelli, Trecastelli; Oscar Sartarelli, Genga, Luigi Severi, Senigallia; Maria Pia Silvestrini, Senigallia; Barbara Soffici, Senigallia; Elena Stolfi, Senigallia; Michele Veschi, Senigallia; Jessica Vesprini, Fermo-Civitanova Marche. Un Premio speciale con Attestato al merito è stato assegnato al prof. Vincenzo Prediletto (Senigallia)- ringraziato in particolare per la costanza annuale nel riprendere e fotografare ogni fase e momento della Premiazione – per la poesia “La voce del mare ” letta magnificamente, come tutte le altre selezionate, dalla “voce narrante”Mauro Pierfederici. Al termine della gradevole e partecipata lettura delle opere premiate, il prof. Nardini ha ricordato a tutti i partecipanti presenti di ritirare al tavolo gli attestati e le targhe ( mentre agli assenti saranno spediti per posta o via Internet), quindi ha voluto rivolgere un ringraziamento affettuoso ai titolari dell’ Hotel Bice: ““Particolare gratitudine va naturalmente rivolta alla famiglia di Patrizia Brunetti – la zia Anna e i fratelli Claudio, Stefano, Luigi e Andrea ­– che mantengono viva la memoria di Patrizia con questo Premio Letterario a lei intitolato.” A questo punto, eseguite e completate le rituali foto individuali e di gruppo con la Giuria da parte dei premiati, il prof. Nardini ha invitato tutti i presenti a trascorrere insieme un piacevole momento conviviale grazie al tradizionale e ricco buffet offerto dall’Hotel Bice.

 

di Vincenzo Prediletto

 

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares
  •   
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *