Sulle spiagge senigalliesi già da tre anni è attivo un progetto speciale che unisce l’integrazione e la solidarietà con la bellezza del mare e del divertimento in spiaggia: l’associazione Lapsus che durante l’anno propone laboratori di arteterapia si trasferisce per alcuni pomeriggi, durante tutta la stagione, negli stabilimenti balneari  di ponente, Bagni Giallo Sole 40 .

“Far scoprire e vivere anche alle persone diversamente abili l’estate, un periodo importante per una città bagnata dal mare,  è l’obiettivo di questa collaborazione” ci dice Giulia Zandri  collaboratrice dei Bagni Giallo Sole 40 ; “la maggior parte dei ragazzi diversamente abili non può godere pienamente la bellezza della vita in spiaggia se non ha vicino qualcuno che faciliti l’integrazione tra loro e il mondo circostante” aggiunge Andrea Simonetti arteterapeuta, responsabile dell’associazione Lapsus.

Per sostenere e comunicare alla cittadinanza ed ai turisti questo bellissimo progetto, le due realtà hanno deciso di lanciare una t-shirt disegnata dagli artisti diversamente abili Lapsus: realizzata  dal brand senigalliese “upupa&colibri” con cotoni biologici certificati prodotti solo attraverso l’impiego di fonti 100% rinnovabili .

Le tshirts sono disponibili a partire dalla settimana di ferragosto presso lo stabilimento balneare, attraverso una donazione.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *