La libertà: la vita è come una barca; essere liberi significa staccare il pilota automatico e impostare da soli la rotta da seguire.

La libertà è un dovere, un diritto e uno stato d’animo necessario all’uomo: è una meta da raggiungere con costanza e fatica. Non si nasce liberi ma si diventa. L’uomo inevitabilmente nel corso della propria vita subisce condizionamenti indotti in primis dalle regole famigliari poi dalla società quindi non è facile prendere distanza da    e dagli altri. Però in ogni essere esiste un codice interno, una coscienza che detta legge. Il bene e il male sono due entità contrastanti e relative. Il bene non è l’assenza del male e il male non è l’assenza del bene. L’uomo può e deve scegliere la vita: la vita è una continua selezione anche se è possibile scegliere di non scegliere. La libertà è un’arma a doppio taglio è una responsabilità è una crescita, una conquista. E’ uno status   che può dare all’uomo la felicità. Essere liberi vuol dire accettare con serenità persino la morte, sapendo che un giorno ci spegneremo piano piano nell’abisso del buio.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *