l'algebra delle lampade di Paolo Tarsi

“L’algebra delle lampade. Musica colta da culture incolte” di Paolo Tarsi

Un libro che racchiude schede ed interviste

Su musica colta contemporanea ma anche progressive, jazz, hip hop

 

l'algebra delle lampade di Paolo Tarsi
disegno di copertina del libro “L’algebra delle lampade. Musica colta da culture incolte”

 

 

Domenica 28 gennaio alle 18.30 al Palazzetto Baviera di Senigallia Paolo Tarsi (avant pop composer and performing musician, music Journalist per Il Giornale della Musica, Artribune, Alfabeta2) presenta il suo nuovo libro dal titolo “l’algebra delle lampade. Musica colta da culture incolte.” Ventura Edizioni.

Nel 1967 i Beatles si recano presso il parco della Knole House, residenza in stile Tudor della seconda metà del XV secolo, per girare due video: Strawberry Fields Forever e Penny Lane. Situata nella contea del Kent, questa calendar house si compone di 365 stanze, 52 corridoi (come i giorni e le settimane dell’anno) e 7 cortili (come i giorni della settimana), struttura riproposta in quest’opera. Motivo per cui nella prima parte del libro sono racchiuse 52 schede dedicate a dischi di musica colta contemporanea (ma non solo), mentre la seconda comprende una serie di 7 interviste – ampliate da 2 bonus tracks finali – ad artisti provenienti dal progressive, dal Krautrock, dalla new wave, dalla drone music, dal nu jazz e dall’hip hop. Segue, infine, un lunario di 365 dischi.

Converserà con l’autore Lorenzo Franceschini di Arbitri Elegantiae. (E’ stato da pochi giorni ultimato il videoclip del singolo estratto dal disco “Canto da un pezzo di storia” degli Arbitri Elegantiae, per la regia di Lorenzo Cicconi Massi)

 

 

 

https://www.facebook.com/Alisnontarsis

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *