Il concerto di Iosonouncane

ai piedi della Rocca medievale di Offagna

 

Domani, mercoledì 1 agosto, a Offagna (AN), si tiene la sesta edizione del New Evo Festival, rassegna di musica dal vivo nata dalla collaborazione fra l’Accademia della Crescia e il Loop Live Club, che nel corso degli anni è riuscita a ritagliarsi uno spazio ben individuabile nel contesto regionale, attraverso una proposta musicale originale e piccole incursioni in altri campi artistici.

Nella cornice suggestiva offerta dalla Piazza del Maniero, ai piedi della Rocca medievale, il 1 agosto si esibiscono band e musicisti di estremo interesse. L’ospite principale del Festival è il cantautore sardo Iosonouncane – pseudonimo di Jacopo Incani – che con il suo secondo album, “DIE”, si è affermato come uno dei musicisti più interessanti sulla scena nazionale ed europea, raccogliendo il consenso pressoché unanime di critica e pubblico. Sul palco del New Evo Festival, Iosonouncane si esibisce assieme al chitarrista, suo corregionale, Paolo Angeli. Partendo dallo studio e dalla sperimentazione sulla chitarra tradizionale sarda, nel corso della sua carriera Angeli ha elaborato uno stile del tutto personale, che spazia dal jazz al flamenco. Ad aprire il loro concerto saranno i Mood, duo strumentale nato nel 2010 che, sin dagli esordi, trova nella dimensione energica e diretta della performance live il campo di azione a sé più congeniale. Chiude la serata lo show, a cavallo tra dance contemporanea e afrobeat, di Pick a piper, progetto solista di Brad Weber, batterista della celebre band canadese Caribou.

A partire dal tramonto, circondati da un panorama unico che spazia a 180 gradi dal mare Adriatico agli Appennini, il New Evo Festival accompagnerà gli ospiti attraverso una serata di musica che si pone due obiettivi primari: offrire concerti di alta qualità e creare spazi di relazione in un’atmosfera rilassante e al contempo piacevole.

Per maggiori informazioni: info@newevo.it; Facebook: New EVO Festival 2018

 

 

locandina evento Offagna ecomarche

 

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *