Il manifesto che, per la prima volta, presenta a Senigalliesi e Forestieri il Nuovo Hotel Bagni, 1853. Utile e interessante in quanto sindaco, Presidente di Provincia e altri hanno annunciato che converrebbe buttare giù quel che ne resta.

Nuovo stabilimento di Bagni marittimi in Sinigaglia

Se ogni città che sorga presso alle acque marine deve corrispondere al beneficio che le offre la natura coll’apprestare ai suoi Abitanti ogni desiderevole comodità per l’uso dei bagni, che la pubblica igiene universalmente raccomanda, Sinigaglia più di ogni altra sentiva questo debito per addimostrare ai tanti forestieri che concorrono alla sua celebre Fiera Franca la propria sollecitudine del loro benessere. Il pubblico voto è ora compiuto.

Un numero di azionisti si è costituito, col Superiore benigno assenso, in società, ed ha fornito i mezzi occorrenti all’impresa.

Sia quindi noto a tutti gli abitanti dei vicini, e lontani luoghi, che in Sinigaglia è già instituito uno regolare STABILIMENTI DI BAGNI MARITTIMI, che sarà aperto al pubblico uso nel giorno 9 del prossimo luglio [1853].

Una serie di ben disposti camerini opportunamente divisa in due parti, l’una delle quali è intesa al servizio degli Uomini, l’altra delle Donne, forma lo stabilimento che s’innalza circa 70 metri entro la spiaggia del Molo di Levante, ed alla distanza di pochi passi dalla Città. Vi si accede per un solido ponte, che fa capo ad una galleria che introduce a due decenti Camere di Trattenimento, poste rispettivamente a lato delle due descritte parti dell’edifizio.

Oltre agli accennati Camerini stabili si hanno due posti per Bagni galleggianti. Lo Stabilimento sarà provveduto d’inservienti, e di quant’altro possa occorrere al pronto e gratuito servizio dei Signori Bagnanti.

Il bagno avrà la durata di un’ora.

I Biglietti d’ingresso si acquisteranno all’Ufficio della Direzione ove ne sarà pagato il prezzo.

Il biglietto sarà valido soltanto pel giorno, ed ora, e pel numero di persoen che vi sarà indicato.

Il prezzo del Bagno è indistintamente fissato come appresso:

Per una sola persona in un Camerino baj. 15. – Per due 20. – Per tre 24. – per quattro 28.

Per ogni Camerino sarà rilasciato un solo Biglietto.

Per una sola persona al bagno galleggiante baj. 20. – Per due 30.

Per i fanciulli di un’età inferiore agli anni 7 il bagno sarà gratuito; gli altri dagli anni 7 ai 12 pagheranno baj. 3 per ciascuno, ferma sempre la tassa competente per le persone adulte.

I fanciulli non saranno ammessi al bagno se non siano accompagnati da persona adulta.

Lo Stabilimento fornirà ai richiedenti la biancheria per un modicissimo compenso, che sarà annunciato da apposita Tariffa.

Uno Stabilimento di Bagni marittimi era la sola comodità che amasse a rendere compiutamente grato, piacevole, ed utile il soggiorno dei Forestieri in Sinigaglia. Clima dolcissimo, ridente amenità di situazione, spiaggia marina sottilissima e pura, ed abbondante numero di case allestite al bisogno dei Forestieri, sono naturali pregi che offre il paese. Ma due particolari circostanze che concorrono in esso sono di tanto rilievo, che somministrano alla Città di Sinigaglia la ferma fiducia di preferenza ad ogni altro luogo di consimile Stabilimento. L’una consiste nello avere il Locale dei Bagni alla porta della Città, e conseguentemente di un’incomparabile prontezza l’accesso. L’altra ognun sa essere il gradevole ricreamento di una ricchissima Fiera, e di un grandioso spettacolo Teatrale. Se tanta copia di agi, e di piaceri non bastasse at attirar concorrenza al nuovo Stabilimento, valga a persuadere della somma utilità , che qui si appresta ai Sigg. Bagnanti, il giudizio del chiarissimo Sig. Prof. Gaetano Sgarzi di Bologna, il quale con dotta e dettagliata relazione del 28 Settembre 1850 ha dichiarato <che la spiaggia di Sinigaglia pel suo libero movimento, e per le altre fisiche particolarità è evidentemente preferibile ad ogni altra del Littorale Adriatico per uno Stabilimento di Bagni, sia in senso terapeutico, che nell’igienico>.

 

Sinigaglia, 13 Giugno 1853.

La Commissione Gerente

Giovanni Cav. Monti presidente

Antonietti Giuseppe, Battaglia Pietro, Frati Pietro, Moreschini Antonio, Tranquilli Paolino.

 

hotelbagni_ecomarchenews
Viene aggiunto allo stabilimento Bagni nel 1864 il pontile in legno con la piattaforma sul mare    http://www.ecomarchenews.com/vivere-senza-lusso-ma-con-grande-dignita/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *