Ricercare la soddisfazione morale

Principio o valore, dell’ideale che pur non possedendo, realtà di fatto può, in determinate condizioni, esercitare una influenza, rilevata sul corso storico in quanto sia in grado di suscitare energie volte alla sua realizzazione. Gli ideali appaiono dotati di efficacia e funzionalità in quanto rispondono a esigenze reali e non arbitrarie. Dovremmo lasciarci guidare, nei nostri comportamenti, dalle idee che derivano da questi principi. Così la vita sarà più ricca di soddisfazioni. Dovremmo essere convinti del fatto che i nostri ideali, i valori in cui crediamo, ad esempio la giustizia, la famiglia, la pace e l’amicizia rappresentano la nostra più alta ricchezza. Sia nel nostro svago, sia nel nostro impegno professionale e lavorativo; sia in tutti gli altri momenti della vita. Credo che questo sia un messaggio importante per i giovani. La gioia di vivere e la soddisfazione morale con cui saremo ripagati ci darà più forza per proseguire.

L’ideale potrebbe soddisfare le esigenze del pensiero e dell’agire dell’uomo. Bisogna dire che dobbiamo fare esercizio di comprensione, di uguaglianza, di pace, ma dare anche testimonianza del nostro impegno e rigore nel perseguire questi obbiettivi con generosità. Tanti uomini si sono prodigati per rispettare il loro ideale. E’ doveroso citare tutti coloro che hanno contribuito ad unire in un solo stato, che fu per tanti anni diviso, così come poi in una epoca diversa, sono riusciti a liberarlo dal nazifascismo, e dare all’Italia la democrazia.

 

Duilio Marchetti

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *