La paura è una delle sei emozioni che l’uomo vive ogni giorno insieme alla tristezza, la felicità, la sorpresa, il disprezzo, il disgusto. La paura è un’emozione fondamentale per la conservazione della vita; se non avessimo paura dei pericoli andremo incontro a grandi rischi per l’esistenza. Ma la paura può essere d’ostacolo alla libertà dell’uomo. Avere paura di vivere condiziona la qualità della vita e la paura di morire fa vivere in una continua angoscia. Come in tutte le cose ci vuole la giusta misura. Con la paura di vivere lentamente si muore e con la paura di morire non si vive felicemente. La paura quindi è una compagnia utile se accettata come mezzo per aiutarci a non inciampare in errori ma non dobbiamo permetterle di annullare il coraggio di vivere e di raggiungere obiettivi importanti che realizzano i nostri desideri.

L’uomo moderno ha soprattutto paura d’amare e di essere deluso ma chi non è in grado d’amare è già morto.

Maria Pia Augusti, Psicologa

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *