Mostra fotografica di Silvio Pellegrini

Silvio Pellegrini (1930-1973) è stato fra i primi fotografi chiamati da
Giuseppe Cavalli a partecipare allo storico sodalizio del gruppo Misa di
Senigallia. A differenza degli altri grandi però, la sua prematura scomparsa
non gli ha permesso di far evolvere il suo stile che già nei primi anni ’50
indicava un futuro luminoso e creativo. Questa mostra intende riscoprire
l’autore attraverso l’esposizione di 30 stampe scattate tra il 1952 e il
1960, seguendo due diverse logiche: da un lato vuol far emergere il lavoro
ancora semi-sconosciuto di questo autore, dall’altro propone al visitatore
di soffermarsi – attraverso l’esposizione di più stampe dello stesso
soggetto – su una fase creativa ed espressiva di grande importanza per ogni
fotografo: la stampa.

“Ritratto n.6”, Silvio Pellegrini, 1955 circa
“Marina”, Silvio Pellegrini

“Silvio Pellegrini. Quel che resta”

Inaugurazione venerdì 17 Gennaio ore 18,00

Fino al 26 Gennaio

presso Spazio Piktart – Via Mamiani 14, Senigallia (AN)

“Composizione”, Silvio Pellegrini (l’uomo ritratto è Mario Giacomelli)

Le modern print in mostra sono realizzate dalla BTEC lab – technical and
artistic press – www.btec.it

Mostra in collaborazione con Archivio Silvio Pellegrini, Senigallia, BTEC lab – technical and artistic press, Pikta Studio, Senigallia

Ingresso libero

Orari

da Martedì a Venerdì ore 18,00 – 20,00

Sabato e Domenica ore 16,00 – 20,00

Chiuso il lunedì.

Catalogo a cura di Simona Guerra

Progetto grafico Pikta Studio

Scansioni BTEC lab

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *