Le Marche al top

Ci sono sei località rurali delle Marche tra le 46 che potranno fregiarsi, del riconoscimento Spighe verdi 2020, annunciate da Fee Italia – Foundation for Environmental Education e Confagricoltura. Si tratta del maggior numero di riconoscimenti, come la Toscana, tra le 13 regioni interessate. Il riconoscimento è andato ai comuni marchigiani di Esanatoglia, Grottamare, Matelica, Mondolfo (nella foto), Montecassiano e Numana. Spighe verdi, spiegano gli organizzatori, è un programma pensato per guidare i Comuni rurali a scegliere strategie di gestione del territorio “in un percorso virtuoso che giovi all’ambiente e alla qualità della vita dell’intera comunità”.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *