il canto by eracle by gabriele tinti
Hercules – Metropolitan Museum of Art – New York

 

Gabriele Tinti è un poeta e scrittore italiano (nato e residente a Senigallia) che ha scritto poesie ispirandosi  ad alcuni capolavori dell’arte antica come Il pugile a riposo conservato al Museo Nazionale Romano, Il Galata suicida al Palazzo Altemps, il Victorious Youth al Getty Museum di Los Angeles.

Anche la rappresentazione dell’eroe semidio della mitologia greca Ercole ha ispirato Gabriele Tinti, che gli ha dato voce attraverso la lamentazione del figlio Illo nel momento cruciale in cui l’eroe si è trovato di fronte alla morte con la poesia “Eracle”  e il giovane scrittore ha coinvolto l’attore americano Vincent Piazza nell’interpretazione della poesia ad alta voce al Metropolitan di New York. Le prime apparizioni cinematografiche di Vincent Piazza avvengono nel 2006 dove entra a far parte del cast di diverse serie televisive importanti come I SopranoRescue Me e Law & Order. Tuttavia Piazza è noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Lucky Luciano nella serie televisiva della HBO Boardwalk Empire e per essere stato uno dei protagonisti del film Jersey Boys di Clint Eastwood.

Le  poesie di Gabriele Tinti sono state interpretate in più occasioni nei musei che ospitando i capolavori antichi, da attori come Robert Davi, Michael Imperioli, Franco Nero, Burt Young, Alessandro Haber, Silvia Calderoni (Motus) e Joe Mantegna.

I  suoi libri di poesia  sono conservati nei maggiori centri di ricerca della poesia internazionale come la Poets House di NYC, il Poetry Center di Tucson, la Poetry Foundation di Chicago, la Poetry Collection di Buffalo e la Poetry Library del South Bank Centre a Londra.

 

www.arte.rai.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *