In ricordo di un grande artista

Andrea Franceschini “Billy”

Di seguito pubblichiamo un corto di Francesco di Loreto che documenta una installazione di Billy (Andrea Franceschini) e Pico (Gianfranco Romagnoli) avvenuta nel settembre del 2019 per “In Site” nel porto di Senigallia. Ora Billy non c’è più, ma per quelli che l’hanno conosciuto lui sarà BILLY PER SEMPRE

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “Billy per sempre

  1. ” GOLDEN SQUARE , LA PORTA DEL MEDITERRANEO”
    Andrea Franceshini ‘Billy’ concepi’ questa istallazione nell’estate 2019 su invito dello studio Ceccarelli per “IN SITE”, inaugurazione del porto di Senigallia. Nel suo progetto Billy mi chiese di poter inserire tre mie sculture, da lui appositamente scelte come elementi funzionali al suo progetto.
    Perchè “Golden Square”? perché quei libri gettati su un mare d’oro capace di riflettere l’azzurro del cielo? …. Si era nel momento di massimo furore antimigratorio della politica salviniana; il mare d’oro è il Mediterraneo, culla delle civiltà, bacino di incontri e di scontri da cui ebbe origine l’Occidente… ed è in questo mare aureo, culla di storia e cultura, che si sta consumando uno dei più atroci genocidi della contemporaneità. Un genocidio ove, insieme alla miriade di naufragi di migranti, é la stessa presunta superiorità della civiltà europea, l’Occidente, con la sua storia e cultura, a far naufragio.
    Ogni naufrago inghiottito dal mare, é una vita una storia un libro perduto per sempre nel mare aureo della nostra civiltà….Billy questo non lo scrisse, ce ne diede visione come solo un vero artista sa fare.
    Grazie Billy, ci mancherà tantissimo la tua amicizia, la tua autenticità, la tua silenziosa grandezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *