Luigi Vittorio Ferraris

 

Se ne è andata una delle menti più brillanti

che il nostro territorio abbia avuto l’onore di ospitare

 

 

Luigi Vittorio Ferraris
Luigi Vittorio Ferraris

Se ne è andato in punta di piedi, quasi senza fare rumore. E’ solo quel che rimane – i ricordi insieme – che battono dentro e fanno un gran fracasso. Quell’Uomo che abbiamo avuto l’onore e il privilegio di averlo come amico. Un Uomo così dove mai lo incontreremo più. A novant’anni, prima di perdere le forze, aveva ripreso a studiare il russo. Studioso per passione, affamato di conoscenza, spinto da un’insaziabile curiosità. Lo ricordiamo così, in perenne movimento mentale, sempre alla ricerca. La sua brillante carriera accademica e i numerosi riconoscimenti professionali l’avranno pur saziato regalandogli una pienezza di vita che, con generosità e gentilezza, sapeva trasmettere. Esistono insegnanti ed educatori nati, e lui era uno di quelli. Vicino ai giovani, sapeva guidarli ed affiancarli con comprensione e consigli pratici. Era un’Autorità sobria, e sempre affettuosa. Ci mancherà molto. Il valore delle sue parole ci ha reso un pochino più forti.

 

In tanti lo hanno ricordato:

https://www.laltrogiornale.it/2018/11/e-deceduto-lambasciatore-luigi-vittorio-ferraris-uomo-di-grandissima-cultura/

http://www.centropagina.it/senigallia/senigallia-ostra-lutto-luigi-vittorio-ferraris/

https://www.viveresenigallia.it/2018/11/15/bello-e-scomparso-lambasciatore-luigi-vittorio-ferraris-era-cittadino-onorario-di-ostra/705967/

http://www.valmisa.com/147617/il-ricordo-di-bello-dellambasciatore-ferraris-se-ne-e-andato-un-galantuomo

http://www.ansa.it/marche/notizie/2018/11/14/morto-ex-diplomatico-ferraris_ff56cdb4-acfc-4a12-a541-9f62d3674bfb.html

http://flaviapiccolinardelli.it/

https://www.viveresenigallia.it/2018/11/15/la-scomparsa-dellex-ambasciatore-luigi-vittorio-ferraris-il-cordoglio-del-sindaco-mangialardi/706025

https://www.ogginotizie.it/senigallia-muore-lambasciatore-luigi-vittorio-ferraris/

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
  •   
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  

One thought on “La scomparsa dell’Ambasciatore Luigi Vittorio Ferraris

  1. Aveva studiato al Perticari in tempo di guerra e, giovane liberale, insieme a Renzo Paci e a pochi altri aveva organizzato la prima manifestazione antifascista quando ancora il regime era al potere. Una delle ultime frasi che gli ho sentito pronunciare – sommessamente e con grande tristezza: “Io mi vergogno di essere italiano”. Il che detto da un ambasciatore ha tutto un altro significato e valore. Il modo più degno per ricordarlo è non dimenticare questo ammainabandiera dopo una vita invitta e generosa. Chi gli ha voluto bene, chi lo ha apprezzato, che crede in un’altra vita, ha un motivo in più per raccogliere questo testimone dal punto in cui gli era caduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *